categoria azienda GT Autronica
logo GT Autronica
GT Autronica
Autofficina e Gommista
Autofficina e Gommista


IMPIANTI IDROGENO




Il team di GT Autronica si occupa anche dell’installazione e manutenzione degli impianti a idrogeno del marchio H2O.


L’azienda H2O, infatti, è riuscita a perfezionare negli anni la tecnologia e l’utilizzo “On Demand” per mezzo dell’elettrolisi in risonanza di un gas plasma, ionizzato ad alto contenuto di idrogeno.


Tutto il sistema, dalla progettazione alla produzione, è frutto degli studi accurati di H2O e consente l’abbattimento delle emissioni inquinanti nell’atmosfera – specialmente di CO2 – e un consistente risparmio di gas.







Quali

risparmi derivano?



Di seguito, le principali voci del risparmio derivante dall’installazione di una bombola a idrogeno:


  • Ciclo urbano dal 15% al 25%
  • SS a 90-100 km/h dal 20% al 50%
  • Autostrada o Extraurbane a 120/140 km/h dal 20% al 35%

Per categoria:


  • Automobili: 20-50% (15-35% su GPL e Metano)
  • Furgoni e trattori: 15-30%
  • Mezzi pesanti e Imbarcazioni: 8-20%
  • Caldaie e Bruciatori: 20-50%
  • Generatori e Cogeneratori: 8-20%

I benefici

dell'impianto a idrogeno



Il gas di scarico del motore, oltre a produrre vapore acqueo, anidride carbonica e azoto, produce anche sostanze nocive come il monossido di carbonio, gli idrocarburi e gli ossidi di azoto, seppur in quantità molto ridotte nelle auto moderne (circa l’1,1% nei motori a benzina e lo 0,2% nei diesel).

Ogni motore a combustione interna, infatti, non brucia completamente il combustibile (benzina, diesel o GPL) e da questo derivano gli alti livelli d’inquinamento dell’atmosfera. Per tale ragione, impiegare un generatore di alta qualità, costruito con materie prime eccellenti e che separi l’acqua in idrogeno ed ossigeno, può consentire di ridurre lo spreco di corrente fino al 95% rispetto all’elettrolisi (processo durante il quale si ha la trasformazione dell’energia da elettrica a chimica).


L’ossigeno, sotto forma di gas, viene trasmesso nella camera di combustione, accelerando il processo e riducendo la quantità di carburante richiesta, senza l’impiego di nessun aiuto elettronico.



Qualche info utile


  • Il generatore di idrogeno non crea alcun danno al motore: il combustibile (benzina o diesel) produce sufficiente calore a vaporizzare l’HHO (ossidrogeno, composto da due parti di idrogeno e una di ossigeno)
  • La maggioranza degli utenti ha dichiarato un risparmio dal 20 al 45% sul combustibile, con picchi fino al 50%
  • Il sistema a idrogeno funziona con tutti i motori endotermici, quindi diesel, benzina e GPL
  • L’installazione di un generatore di idrogeno, quando eseguita da tecnici autorizzati, può allungare la vita del motore, abbassarne la temperatura e mantenere pulita la camera di combustione
  • A differenza dell’impianto a GPL, quello a idrogeno non richiede l’omologazione, poiché non modifica la struttura né del motore né del veicolo, ma si limita ad aggiungere una quantità di idrogeno pari allo 0,016%






Per un preventivo gratuito, è sufficiente contattare GT Autronica e indicare il tipo di auto, la cilindrata, l’anno di immatricolazione e l’alimentazione.