categoria azienda GT Autronica
logo GT Autronica
GT Autronica
Autofficina e Gommista
Autofficina e Gommista


GOMMISTA




Al fianco degli interventi di officina, GT Autronica di Giancarlo Tarantino esegue anche lavori di gommista, grazie ad un team di gommisti esperto ed efficiente.


In particolare, GT Autronica presta i seguenti servizi:


Gonfiaggio pressione

Equilibratura

Sostituzione estiva/invernale

Montaggio e sostituzione valvola

Smaltimento



Dagli pneumatici delle automobili dipendono il comfort e la sicurezza al volante: per questo, è bene che siano mantenuti e controllati con regolarità da esperti del mestiere.




Gli pneumatici

un elemento fondamentale



In una vettura, gli pneumatici ricoprono un ruolo di primaria importanza e sono la componente più soggetta all’usura ed ai segni del tempo, in quanto perennemente esposta agli agenti esterni e a contatto con il manto stradale.




Per queste ragioni, al fine di assicurare una guida non solo sicura ma anche confortevole, è opportuno provvedere periodicamente alla verifica del loro funzionamento e, se necessario, alla loro sostituzione.


Infine, è fondamentale anche rispettare quanto imposto dalle normative attualmente in vigore sulla sostituzione degli pneumatici di stagione.

Sostituzione stagionale

degli pneumatici


Gli pneumatici dell’automobile, perennemente a contatto col suolo, vanno sostituiti in base alla stagione corrente.



Quelli estivi dal battistrada più uniforme, favoriscono l’attrito col terreno asciutto;


Quelli invernali o tecnici invece, sono progettati con una mescola adatta ed un disegno ricco di incavi, in grado di espellere velocemente l’acqua del manto stradale.




Nonostante si consigli di viaggiare con gli pneumatici invernali ogni volta che la temperatura scende al di sotto dei 7°, la legge italiana impone di utilizzare le gomme da neve dal 15 novembre al 15 aprile.




Questo perché gli pneumatici invernali garantiscono una maggiore aderenza al suolo e di conseguenza una maggiore sicurezza alla guida.


  • Nelle gomme estive, la profondità minima prevista dalla legge è di 1,66 mm, nonostante si consigli di provvedere alla loro sostituzione già quando si raggiungono i 3 mm di profilo (4 mm negli pneumatici invernali).





Gonfiggio

della pressione



La corretta pressione degli pneumatici è indicata in ogni veicolo nel libretto d’uso e manutenzione oppure nella parte interna del tappo del carburante.

Il controllo della pressione va sempre effettuato a gomme fredde, poiché il calore genera un leggero incremento di pressione.

Ultimamente, nelle vetture moderne, è presente sullo pneumatico il sensore di pressione, che indica l’eventuale necessità di intervento e non va quindi ignorato o sottovalutato.

In generale, comunque, possono ritenersi valide le seguenti condizioni:

  • L’unità di misura della pressione è il bar
  • La pressione delle gomme anteriori è superiore a quella delle posteriori
  • Un livello ottimale va dai 1.8 bar ai 2.2 bar





Equilibratura

delle gomme



L’equilibratura è un intervento molto importante ai fini della sicurezza alla guida, in quanto due ruote ben bilanciate tra di loro prolungano la vita degli pneumatici e garantiscono una guida più scorrevole e piacevole.


Lo sbilanciamento delle gomme, infatti, può causare delle vibrazioni nettamente avvertibili dal conducente, cosa che crea una sensazione di instabilità alla guida ed un conseguente aumento dei consumi del carburante.



Questa è una situazione potenzialmente pericolosa se sottovalutata, che può degenerare anche nel danneggiamento delle sospensioni.


L’equilibratura degli pneumatici, pertanto, va effettuata non solo quando il problema si verifica ma, se possibile, ad ogni cambio gomme.


Lo sbilanciamento può essere corretto con l’inserimento di un contrappeso all’interno o all’esterno del cerchione, riportando così la distribuzione delle masse in equilibrio.